Gatti che attraversano la strada

Gatti che attraversano la strada
E' uscito "Gatti che attraversano la strada", il mio primo libro di poesie

venerdì 3 giugno 2011

Tributo A Gil Scott-Heron


Solo il silenzio
dove prima una cascata di parole
lacerava l’indifferenza
gridando forte libertà -
solo il silenzio
dei tamburi listati a lutto
incita alla rivolta
i guerrieri mistici del ghetto -
solo il silenzio
chiama i cacciatori ancestrali
a salvarsi l’anima
dal bianco divoratore

fratelli e sorelle,
solo il silenzio oggi
percuoterà le coscienze
ad ogni angolo di strada,
per ricordare che l’emarginazione
è un crimine contro l’umanità -
solo il silenzio
in memoria dei messaggeri
che hanno portato con parole di fuoco
il verbo dell’emancipazione

e tacciano i seminatori di discordia,
i fratricidi smettano di puntare
le loro armi contro se stessi,
gli spacciatori di disperazione
vadano ad intossicare
i quartieri benedetti dal sole
e dallo splendere del dio denaro,
unico e onnipotente

siate la forza del leone
e la bellezza della pantera,
siate per voi stessi la giustizia -
siate lo sguardo sensibile,
la visione dello sciamano,
l’umanità in cui sperare -
siate il rimedio al male,
la saggezza degli alberi millenari -
siate gli dei degli avi,
condotti in schiavitù
attraverso l’oceano,
che spezzeranno le catene
ai polsi dei popoli

cause now there’s only silence
where a waterfall of words
ripped indifference apart
while shouting out loud
FREEDOM, FREEDOM, FREEDOM!!!

4 commenti:

Sarixè ha detto...

"l'emarginazione è un crimine contro l'umanità"... da brividi, così come la lettura di ieri!complimenti!

Giuseppe Mereu ha detto...

Ciao, grazie infinite per i complimenti!

Anonimo ha detto...

E'vero son venuti i brividi anche a me...so che te l'ho già detto un sacco di volte..ma di nuovo, complimenti!! Ale

Ponke ha detto...

Ecco non l'avevo ancora letta... wow! (licenza poetica)